Metodi di Pagamento 2

Contrassegno

Particolare tipo di invio che permette di pagare direttamente al postino/corriere alla consegna del pacco.

Vantaggi

  • Pagamento alla consegna (ma non è possibile ispezionare il plico prima di pagare).

Svantaggi

  • Costi elevati.
  • Estrema lentezza del rimborso.
  • Rischio di non ritiro del pacco.

Pagamento tramite PayPal

Vantaggi

  • Con PayPal puoi pagare i tuoi acquisti in modo gratuito usando la tua carta di credito (Visa, Visa Electron e MasterCard) o una carta prepagata (Postepay, Kalibra ed altre ancora).
  • Consente di effettuare pagamenti online senza condividere i propri dati finanziari.
  • La registrazione è gratis.
  • Il sistema di Protezione acquirenti PayPal offre un rimborso fino a EUR 1000,00 nei casi di oggetto non ricevuto o non conforme alla descrizione.

Svantaggi

  • Per motivi di sicurezza, l’invio di pagamenti tramite PayPal sono inizialmente limitati a EUR 750,00. Tali limiti possono essere rimossi attraverso la procedura di verifica del conto PayPal.
  • I costi delle transazioni sono elevati.
  • Tali costi pur essendo a carico del venditore, influiscono comunque sul prezzo finale.

Assegno bancario

Assegno di conto corrente bancario compilato ed inviato per posta.

Vantaggi

  • Sufficientemente sicuro, costi contenuti e rimane la prova dell’avvenuto pagamento.
  • Non ci sono costi diretti o indiretti dovuti alle commissioni per il trasferimento fondi (come ad esempio con PayPal).

Svantaggi

  • Richiede tempi più lunghi, dovuti sia all’invio per posta sia ai tempi d’incasso da parte della banca del venditore. Per ragioni di sicurezza l’invio per posta dovrebbe essere effettuato sempre a mezzo raccomandata.

Bonifico bancario o c/c postale – Bank Transfer

Vantaggi

  • Sicuro
  • Costi molto contenuti o pari a zero.
  • Reciproco vantaggio per acquirente e venditore.
  • Zero costi se si ha un sistema di pagamento Home Banking.
  • Può essere fatto in banca o in posta.

Cosa è l’ Home Banking: sono quei servizi bancari che consentono al cliente di effettuare operazioni bancarie da casa o dall’ufficio, mediante collegamento telematico. Anche detta banca online o banca via internet, prevede che le operazioni bancarie siano effettuate dai clienti degli istituti di credito tramite una connessione remota con la propria banca, funzionalità resasi possibile con la nascita e lo sviluppo di Internet e delle reti di telefonia cellulare.

Svantaggi

  • È necessario recarsi in banca o in posta se non si ha un Home Banking.
  • Costi variabili per i bonifici bancari (tranne nel caso di Home Banking in cui solitamente è tutto gratis).

Vaglia postale

Acquistabile ed incassabile direttamente alle Poste che ne curano l’invio.

Vantaggi

  • Pagamento garantito dalle Poste e consegna abbastanza veloce.

Svantaggi

  • Occorre recarsi in Posta per acquistarlo e incassarlo, ha costi più alti se rapportato con i precedenti metodi.

Poste Pay

Vantaggi

  • La Postepay è una carta di credito ricaricabile rilasciata da Poste Italiana, con essa è possibile sfruttare tutti i vantaggi di una comune carta di credito senza l’obbligo di avere un conto corrente di appoggio e senza rischiare che un’eventuale furto dei dati metta a rischio i propri risparmi (non si possono spendere cifre che vanno oltre la somma versata sulla carta).
  • La PostePaynon è altro che una carta di credito ricaricabile del circuito VISA, può essere usata come tale su tutti i siti e i negozi online su cui è supportato il pagamento tramite carte di credito ricaricabili VISA.

Svantaggi

  • Per ottenerela Postepay ricaricabile e attivarla, è necessario versare 5 euro più la cifra da usare come prima ricarica della carta.
  • Testimonianze

    "“Ho avuto l’onore di conoscere Simone Barbato prima come amico poi come personal coach e il mio giudizio è totalmente positivo. Sul piano umano si è dimostrato cortese, gentile e disponibile tanto da mettermi subito a mio agio e prestandomi sempre attenzione. Sul piano professionale ha dimostrato di essere molto preparato, centrando bene il lavoro su di me, utilizzando non soltanto le strategie di coaching ma anche quelle dell’emotional mangement, ed è proprio questo che distingue Simone da tanti altri coach. Non a caso fa nascere l’associazione emotional manager (AEM). A queste qualità aggiungo l’affetto e la simpatia che trasmette come amico.”

    Anca Elena Avatamanitei, Sales Manager

    leggi tutte le testimonianze