Master di Specializzazione in Management dei Processi Formativi

Negli ultimi anni la formazione ha assunto un ruolo molto importante in ambito aziendale, uscendo dalla sua storica connotazione di “addestramento” tecnico, si è estesa agli altri fondamentali settori aziendali. I programmi formativi si rivolgono, a diversi livelli, a tutto il personale aziendale, affrontando temi che vanno dalla comunicazione, alla gestione delle risorse umane.

Questo corso di specializzazione preparerà i partecipanti a progettare un corso di formazione che risponda alle esigenze del cliente, partendo dai risultati che ci si aspetta di ottenere dal processo formativo. Si acquisiranno le competenze necessarie per preparare contenuti ed esercitazioni, per organizzare e gestire role play e simulazioni interattive e per organizzare un corsi di formazione indoor ed outdoor.

Durante il corso ampio spazio verrà dedicato alla gestione dell’aula ed alle tecniche di public speaking. La filosofia dell’AEM applicata alla formazione formatori permetterà di acquisire ed utilizzare uno stile formativo di tipo partecipativo, il formatore perde la sua centralità in funzione di un’interazione con i discenti che favorisce la partecipazione emotiva garantendo un apprendimento più completo e duraturo nel tempo.

L’ottenimento della certificazione che la scuola garantisce, permette agli Emotional Manager dei processi formativi, di diffondere il modello AEM sia in ambito aziendale che lo sviluppo del potenziale umano. La certificazione da diritto all’iscrizione all’albo formatori dell’USPI e dell’AEM.

moduli di specializzazione:

INTRODUZIONE ALLA FORMAZIONE

  • La cultura della formazione
  • L’evoluzione
  • Lo sviluppo

ANALISI DEL BISOGNO FORMATIVO

  • Analisi delle necessità aziendali
  • Analisi dell’azienda
  • Analisi dei dipendenti
  • Analisi dei ruoli e mansioni

IL PROGETTO FORMATIVO

  • Definizioni delle necessità emerse
  • Colloqui pre-intervento
  • Pianificazione degli step formativi
  • Programma delle sessioni
  • Valutazione dei modelli formativi
  • Formazione indoor ed outdoor
  • Valutazione dei tempi di realizzazione
  • Momenti di verifica
  • Controllo dei risultati
  • Preparazione delle slide
  • Uso dei mezzi audiovisivi
  • Allestimento della sala

L’APPRENDIMENTO

  • Principi dell’apprendimento
  • I modelli d’apprendimento
  • Apprendimento attivo

I SUSSIDI DIDATTICI

  • Role play
  • Simulazioni

PUBLIC SPEAKING

  • Comunicazione multimodale
  • Tipologie di discenti
  • Orientamento al programma ed orientamento al pubblico
  • Il contatto visivo
  • Gestualità
  • Postura e movimento
  • Volume e tono della voce
  • L’uso corretto del linguaggio
  • L’uso dello spazio e gli ancoraggi spaziali

PERSONALITÀ E STILE FORMATIVO

  • Personalità del formatore
  • Coinvolgimento emotivo
  • Passione
  • Humor

GESTIONE DELLO STRESS E DELL’ANSIA DA PRESTAZIONE

  • Cosa è lo stress da pubblico
  • Sintomi fisiologici dell’ansia durante la presentazione
  • Tecniche di gestione dello stress

LE FASI DELLA PRESENTAZIONE

  • Apertura
  • Creare un clima favorevole
  • Cosa evitare

GESTIONE PSICOLOGICA DELL’AULA

  • Gestire le situazioni problematiche
  • Stimolare la partecipazione
  • Tenere le redini della situazione
  • Gestire i diversi tipi di discenti
  • Gestire le obiezioni
  • Tenere alta l’attenzione

LA FORMAZIONE FINANZIATA

  • Il fondo sociale europeo
  • I fondi interprofessionali
  • Modalità e documentazione di accesso ai finanziamenti

Laboratori

L’istruzione e la formazione sono le armi più potenti che si possono utilizzare per cambiare il mondo”

N. Mandela

 

  • Testimonianze

    "Non sono un critico ma mi permetto di esternare un mio completo consenso a quanto lavorato da Simone Barbato nel “Lo sviluppo del potenziale umano”. Il libro è un incredibile esempio di come semplificarsi la vita con delle soluzioni alla portata di tutti. Essere consapevoli del proprio potenziale per poi capire che la chiave è ad un palmo dal nostro naso, o meglio dentro di noi, apre delle porte e scioglie delle catene di cui spesso non sapevamo neanche l’esistenza. Ascoltare, analizzare ed essere predisposti al cambiamento non sono sintomi di debolezza, anzi. In questo libro Simone lo spiega con una semplicità disarmante quasi da farci sentire stupidi a non applicare per filo e per segno tutti i consigli da lui dati. Nel mio lavoro sono sempre a contatto con ragazzi e ragazze che vogliono ascoltare ed apprendere dalle mie parole, dai miei gesti; mi rendo conto della grande responsabilità che ho e questo libro mi ha aiutato a capire come affrontare le tante e differenti problematiche di ognuno, le mie in primis!! Spero a breve di cominciare una collaborazione con Simone nella mia accademia di Beach Volley e nelle squadre che mi troverò ad allenare, per conoscere da vicino le tecniche di “semplificazione della vita”. Grazie"

    Andrea Raffaelli, responsabile tecnico 4 Vele Beach Volley Academy e Volley Pescara 3

    leggi tutte le testimonianze